Integrazione diagnostico-terapeutica, evoluzione dell'arte medica in Oncologia

ven 10 novembre 2017 - sab 11 novembre 2017

Grand Hotel et des Palmes - Via Roma 398 - Palermo
Integrazione diagnostico-terapeutica, evoluzione dell'arte medica in Oncologia
Scarica allegato

Registrati a questo congresso

L’anatomia patologica moderna vede nel referto istopatologico, elaborazione ed atto diagnostico complesso ed articolato, che richiede precise e profonde conoscenze dell’anatomia macroscopica e microscopica, il momento culminante nel quale vengono riassunte tutte le informazioni essenziali per la gestione terapeutica del paziente. Contestualmente l’evoluzione della terapia oncologica porta sempre più l’oncologo a richiedere dati e valutazioni all’anatomopatologo che gli consentano di prendere una decisione terapeutica quanto più dedicata al singolo paziente.

Fra questi due specialisti vi è sempre più necessità di comunicare ed per ambedue il sub strato su cui lavorare è rappresentato dalla storia clinica e del paziente con le sue abitudini di vita.

Per tale motivo con il presente incontro si desidera sottolineare il percorso di interazione fra paziente e specialisti che è fondamentale per la migliore gestione della patologia, giungendo ad una decisione terapeutica ed ad una assistenza che sarà di tipo “sartoriale” alla luce delle più recenti innovazioni in oncologia e nella diagnostica oncologica.